Funtana Meiga

Funtana Meiga - Case vacanza, appartamenti e ville in affitto Funtana Meiga

A Funtana Meiga tanto bellissimo mare continuamente agitato da un instancabile Maestrale, cui spesso si aggiunge il Ponente, suscitando onde di 3 o 4 metri ben distanziate e non troppo potenti, vero paradiso per veri surfisti.
Chi non se la sente di superare il fondale roccioso, per mettere la tavola in mare, per saltare, fare slalom o wave riding, in temeraria sfida con se stessi e l'elemento marino, può dirigersi verso siti meno avventurosi, di bellezza meno selvaggia, ma decisamente più confortevole e non meno spettacolari.
Siamo nella bellissima Area Marina Protetta della penisola del Sinis, non lontani da Oristano.
A Funtana Meiga avrete a disposizione circa 15 km di litorale su cui si affacciano le spiagge di Mare Morto, la Caletta, San Giovanni, quelle comprese tra Maimoni e Su Crastu Biancu, ed ancora quelle che vanno da Mari Ermi a Porto Suedda.
Il mare di Funtana Meiga è pescosissimo e i suoi fondali sono ricchi di Posidonia oceanica che non è un'alga, ma una vera pianta dotata di radici, fusto, foglie, fiori e frutti. esclusiva del Mediterraneo. Qui vive anche la Nacchera di mare, un' enorme conchiglia bivalve, che è vietatissimo asportare, (non dimenticate! vi trovate in una A.M.P.! ).
Se andate, e dovete andare, all'isola di Mal di Ventre, non dimenticate la macchina fotografica, per portarvi a casa le immagini degli straordinari fondali, costituiti da piccole spiagge sottomarine di sabbie quarzose, habitat prediletto di pesci e piante acquatiche.
Reperti archeologici di epoca nuragica, punica, romana collocano il sito di Funtana Meiga anche in una interessante dimensione archeologica.
© Copyright MGC - Tutti i diritti riservati