Sarroch

Sarroch - Case vacanza, appartamenti e ville in affitto Sarroch

Sarroch con la sua raffineria rappresenta oggi, nell'economia sarda, un importante polo di sviluppo, che tuttavia non lo sottrae ad un destino turistico.
Affacciato sul magnifico golfo degli Angeli, su luoghi segnati da storia millenaria, oggetto di continui attacchi dal mare, Sarroch è riuscito a preservarsi dal degrado ambientale, grazie a severi protocolli di intesa, alla vigile attenzione delle Associazioni locali, alla potente azione rigeneratrice del mare e delle sue correnti e può presentarsi con le carte in regola, nella sua veste di luogo di villeggiatura.
Sarroch dominato dalla mole della torre del Diavolo, che inglobata in uno sperone roccioso, minacciosa incombe a strapiombo sul mare, dal 16° secolo, offre uno straordinario affaccio sul mare, Sarroch ha in Perd'e Sali e Porto Columbu, la sua connotazione turistica. Alle spalle le montagna del Sulcis che invitano ad escursioni naturalistiche di grande bellezza per i sentieri ombreggiati dalle grandi querce da sughero, in mezzo alle foreste di lecci ancora abitate dai cervi .
Molto interessante anche l'aspetto archeologico di Sarroch per la presenza del nuraghe di Sa Domu e s' Orcu e di quello di Antigori.
Altrettanto suggestiva la tomba di Mussara, ove la credenza popolare credeva fossero seppelliti i giganti, in realtà , tombe collettive che potevano ospitare interi clan, fino a 200 persone.
E ancora l'orologio solare di Porto Columbu, che da millenni scandisce il tempo della semina e del raccolto, grazie ai raggi solari che, nei giorni dei solstizi e degli equinozi, penetrano in massi incisi e predisposti con straordinaria sapienza astrologica.
La vicinanza al Capoluogo da un lato, a Carloforte, a S. Antioco dall'altro, fa di Sarroch un ulteriore richiamo a trascorrere qui una vacanza interessante e rilassante.
© Copyright MGC - Tutti i diritti riservati